Nuova violenta scossa nelle Filippine, colpita l’area centrale del Paese

Una nuova intensa scossa di terremoto si è verificata stamane alle 7.35 (ora italiana) nelle Filippine

Il sisma, di magnitudo 6,4 sulla scala Richter, si è verificato nel centro del Paese: epicentro localizzato a 13 km a est di Tutubigan, nella provincia di Samar, ad una profondità di circa 70 km. Nella giornata di ieri una forte scossa magnitudo 6.1 aveva colpito l’area nord delle Filippine, facendo tremare anche la capitale Manila (guarda qui l’articolo) e causando almeno 11 vittime e diversi feriti. 

Non si hanno al momento notizie di conseguenze gravi a persone o cose in seguito a questa nuova forte scossa di terremoto avvenuta oggi. Non si esclude però la presenza di danni vista l’intensità della scossa e l’area interessata. 

Ulteriori aggiornamenti potrebbero arrivare nei prossimi minuti. 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK