Filippine : il terremoto causa 18 vittime. Video impressionante da una piscina

Nel pomeriggio di Pasquetta, esattamente lunedì 22 aprile, una potente scossa di terremoto ha colpito il cuore delle Filippine a pochi chilometri dalla capitale Manila. Il sisma, di cui vi parlammo in questo articolo, aveva raggiunto la magnitudo 6.1 sulla scala richter con epicentro individuato su terraferma sull’isola di Luzon circa 50 km a ovest di Manila.

Il sisma ha provocato ingenti danni nell’area epicentrale, dove sono situati diversi piccoli centri abitati : decine di edifici sono crollati e purtroppo sono almeno 18 le persone che hanno perso la vita. Decine i feriti, alcuni in gravi condizioni, estratti dopo diverse ore dalle macerie. 
Si è scatenato il panico anche nella capitale Manila dove anche i grattacieli hanno subito le potenti ondulazioni del sisma (vedi qui il video impressionante).

Un nuovo video appena diffuso sui social network ci mostra il momento esatto in cui inizia a tremare la terra nelle Filippine, durante un party in piscina : impressionante come l’acqua della piscina inizia ad agitarsi improvvisamente creando particolare apprensione nei ragazzi in piscina (fortunatamente senza gravi conseguenze) :

se non vedi il video, clicca qui >>

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK