Meteo : nuova perturbazione sull’Italia, domenica instabile su diverse regioni

Dopo una brevissima tregua dovuta essenzialmente alla fase di transizione tra una perturbazione e l’altra, il tempo sta tornando a peggiorare sull’Italia a causa di nuove infiltrazioni fresche di origine nord Atlantica. In particolare siamo alle prese con un vortice di bassa pressione carico di aria fredda proveniente dalla Groenlandia che proprio in queste ore sta valicando l’arco alpino e sta portando le prime piogge sul Triveneto. Non mancano anche le nevicate generalmente oltre i 1000 metri di altitudine.

Dunque nel corso della giornata di oggi, 28 aprile 2019, ci aspettiamo un graduale guasto del tempo sull’Italia, principalmente sui settori orientali della penisola maggiormente esposte a questo genere di peggioramento. L’aria più fresca non solo provocherà un calo netto delle temperature ma apporterà piogge e temporali sul nord-est e via via anche su Toscana, Marche, Umbria e Abruzzo. Sulle regioni nord-orientali il maltempo insisterà per tutta la giornata sino a sera, con pochissime pause, mentre sulle regioni centrali avremo solo poche ore di instabilità tra pomeriggio e sera.

Qualche isolato temporale coinvolgerà anche bergamasco, bresciano, cremonese e mantovano, mentre isolate pioviggini si affacceranno, in serata, su Campania e Lazio. Su gran parte del sud avremo prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi; stessa situazione anche sul nord-ovest.

Clima generalmente fresco al centro-nord con massime tra i 15 e i 20°C, qualche grado in più al sud.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK