Protezione Civile: maltempo diffuso domani sull’Italia, torna la neve al Nord

Nella giornata di domani avremo un diffuso peggioramento atmosferico sull’Italia, con piogge e temporali da Nord a Sud. Previsto nelle ultime ore del giorno l’ingresso di aria particolarmente fredda sulle regioni settentrionali.

Ecco il bollettino della Protezione Civile. 

Previsioni meteo Sabato 4 Maggio 2019

Precipitazioni:

  • da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul Triveneto, con quantitativi cumulati da deboli a moderati, specie sul Friuli Venezia Giulia;
  • sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto dell’Italia, con quantitativi cumulati deboli, puntualmente moderati su Lazio centro-meridionale, su settori occidentali di Abruzzo e Molise, e sulle regioni meridionali.

Nevicate: da isolate a sparse sui settori alpini, tendenti a diffuse in serata sui rilievi di Nord-Est, a quote inizialmente superiori a 1400-1600 m, in abbassamento fino a 700-900 m in serata, con apporti al suolo deboli, moderati sui rilievi di Nord-Est.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: massime in locale sensibile diminuzione sulle regioni centro-meridionali peninsulari e sulla Sardegna.

Venti: inizialmente forti settentrionali sulla Sardegna e forti meridionali su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, con temporanee raffiche di burrasca su quest’ultima in serata.

Mari: molto mossi, tendenti ad agitati, il Mare ed il Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia; molto mossi il Mar Ligure, il Tirreno, lo ionio e l’Adriatico centro-meridionale.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK