Diretta meteo: primi forti temporali al Nord, attenzione nelle prossime ore

Primi focolai temporaleschi in questi minuti sulle regioni settentrionali e in particolare sui settori montuosi per l’ingresso di una saccatura di origine atlantica accompagnata da aria più fresca in quota. 

Nelle prossime ore osserveremo un marcato peggioramento del tempo su gran parte del Nord Italia, con fenomeni a prevalente carattere temporalesco che dalle zone montuose tenderanno a estendersi e spostarsi alle aree di pianura. 

Al momento abbiamo temporali in formazione sul Piemonte centro-settentrionale e sulle aree montane e pedemontane della Lombardia. Fra pomeriggio e serata le condizioni meteo diverranno instabili su Piemonte orientale, gran parte della Lombardia, Liguria orientale, Triveneto, con la probabile formazione di una linea temporalesca ben strutturata (squall line) che muoverà verso est, sud-est. Fenomeni meno organizzati ma possibili anche in Emilia Romagna, specie dalla tarda serata. 
I fenomeni più intensi si prevedono soprattutto fra tardo pomeriggio e serata su Lombardia e Veneto, dove è più alto il rischio di supercelle temporalesche, con grandinate, colpi di vento e possibili allagamenti per precipitazioni abbondanti. 

Invitiamo a seguire gli aggiornamenti su www.inmeteo.net

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK