Meteo Protezione Civile: domani impulso freddo con temperature in calo e instabilità

Nella giornata di domani, un nuovo nucleo di aria fredda e instabile in arrivo dal Nord Europa provocherà un peggioramento del tempo al centro-nord insieme ad un generale calo delle temperature. Instabilità ancora presente anche al Sud.

Di seguito, il bollettino meteo della Protezione Civile.

Previsioni meteo Mercoledì 15 Maggio 2019

Precipitazioni:

  • sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Romagna, Lazio, zone interne e montuose di Abruzzo e Molise, regioni meridionali peninsulari e Sardegna orientale e meridionale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati, specie su Lazio meridionale e Campania settentrionale;
  • da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Piemonte meridionale ed occidentale, Liguria, resto di Emilia-Romagna, Triveneto, settori meridionali di Toscana ed Umbria, Marche, resto di Abruzzo, Molise e Sardegna, e sulla Sicilia, con quantitativi cumulati deboli.

Nevicate: al di sopra degli 800-1000 m sull’Appennino abruzzese e sui settori alpini orientali, con apporti al suolo da deboli a moderati.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: valori massimi in sensibile diminuzione sulla Sardegna e localmente al Nord e su Toscana e Lazio.

Venti: localmente forti settentrionali su Toscana meridionale, alto Lazio, alto Adriatico, Sardegna e Sicilia occidentale, in attenuazione.

Mari: molto mossi i settori ovest del Tirreno, lo Stretto di Sicilia e l’Adriatico settentrionale, in attenuazione; dal pomeriggio molto mossi Mare e Canale di Sardegna.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK