Devastante grandinata colpisce il litorale laziale: danni ingenti

L’arrivo di questa nuova perturbazione proveniente dal Nord-Europa ha portato piogge e temporali anche di forte intensità fra la notte e le prime ore del mattino sulle regioni tirreniche.

Nel Lazio si sono infatti verificati importanti fenomeni grandinigeni, a causa della presenza di aria piuttosto fredda in quota e marcata instabilità (elevati moti verticali). Una violenta grandinata ha colpito la zona di Anzio e in particolare la frazione di Lavinio, sulla costa laziale. La grandine è caduta in quantità impressionanti, formando uno spesso strato di ghiaccio al suolo che è tutt’ora presente in alcuni punti, dopo diverse ore dalla grandinata. 

Notevoli danni alle coltivazioni e ai giardini. Danni anche a diverse strutture. Fiumi di acqua e grandine sono riusciti perfino a penetrare in garage e piani terra di alcune abitazioni, come possiamo vedere nelle immagini. 

Lavinio – Lido di Enea. Grandine in una palazzina.

Lavinio – Lido di Enea. Grandine in una palazzina.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK