Scossa di terremoto in Puglia: lieve crollo a Trani [FOTO]

Come vi abbiamo già descritto nei precedenti articoli, una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 sulla scala Richter ha colpito la Puglia e in particolare la zona del nord-barese, dove si è verificato l’epicentro. 

Il terremoto, abbastanza intenso, ha creato panico soprattutto nelle città di Barletta, Andria, Trani, dove diverse scuole sono state evacuate e molta gente è scesa in strada. Nella città di Trani, distante solo 9 km dall’epicentro del sisma, si segnala anche qualche lieve danno

Come ci mostra l’immagine, la scossa di terremoto ha provocato il crollo di un timpano della facciata della Chiesa di San Domenico, all’entrata della villa comunale. Fortunatamente l’area attorno alla struttura era transennata per lavori in corso, per tanto il crollo non ha provocato alcun ferito. 

Nella città di Trani è stata disposta la chiusura delle scuole per la giornata di domani, Mercoledì 22 Maggio. 

Aggiornamenti costanti su InMeteo.net

La zona in cui si è verificata la scossa presenta un rischio sismico non elevato ma neanche troppo basso. Eventi sismici di tale entità o anche superiori possono per tanto verificarsi. 

Pericolosità sismica della Puglia centro-settentrionale

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK