Meteo : splende il Sole, attenzione ai temporali pomeridiani oggi

L’aumento generale della pressione nel bacino del Mediterraneo sta garantendo una maggior stabilità atmosferica sull’Italia, quantomeno nelle ore mattutine come ben evidente dalle immagini satellitari. I temporali notturni che hanno colpito la pianura Padana si sono dissolti ed ora il Sole potrà regalare alcune ore dal sapore tardo primaverile, come logico che sia in questo periodo dell’anno.

Tuttavia non è presente una forte struttura anticiclonica, quindi bisogna chiarire che in alta quota sono sempre presenti blandi flussi di aria fresca che risultano fondamentali per la formazione dei classici temporali di calore pomeridiani e serali, soprattutto sulle zone interne del nostro territorio.

Dunque nel corso della giornata di oggi, 23 maggio 2019, dovremo aspettarci un incremento dell’instabilità tra pomeriggio e sera sui rilievi e le colline della penisola, dalle Alpi sin verso l’Appennino meridionale. Acquazzoni e temporali agiranno prevalentemente su Murge pugliesi, arco ionico salentino, Molise, Abruzzo, Marche, Umbria e Triveneto : su questi settori saranno più intensi e diffusi, mentre altrove saranno più isolati e poco forti. Comunque si tratterà di fenomeni di breve durata.

Mediterraneo al freddo, guardate le temperature attuali dell’acqua! (LEGGI QUI) >>

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK