Meteo : depressione in formazione nel Mediterraneo, tempo destinato a peggiorare

L’alta pressione si sta rapidamente facendo da parte lasciando scorrere, all’interno del Mediterraneo, aria decisamente più fredda proveniente dal nord Atlantico : la differenza rispetto a ieri possiamo chiaramente osservarla dal satellite dove è evidente una vasta perturbazione in formazione nel Mediterraneo sud-occidentale e in movimento verso la nostra penisola.

Il tempo è già in peggioramento sulle isole maggiori e il Tirreno centro-meridionale, ma sarà nelle prossime ore che inizieremo a riscontrare maggiormente gli effetti del cambiamento del tempo. L’ingresso di aria più fresca darà vita ad una serie di temporali sulle zone interne del centro Italia e soprattutto in pianura Padana : tra pomeriggio e sera potranno formarsi numerose celle temporalesche su Emilia, Veneto, Lombardia e Piemonte dove non mancheranno anche locali grandinate. Instabilità molto attiva sull’Appennino centrale, mentre qualche isolato acquazzone potrà interessare anche le zone interne pugliesi, lucane e campane.

Nel frattempo si sta sviluppando una vasta depressione nel canale di Sardegna e proprio questa sta sviluppando un’estesa nuvolosità che entro il termine della giornata ricoprirà tutta Italia. Questa bassa pressione porterà piogge e temporali su Sicilia occidentale e Sardegna (specie su quest’ultima). Domani si estenderà a tutta la nostra penisola regalando dunque una giornata da pieno autunno.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK