Terremoto in Perù, ci sono danni e crolli. Segnalate anche feriti e probabili vittime

Vi abbiamo informato poco fa di una fortissima scossa di terremoto avvenute in sud America, precisamente nel Perù settentrionale. Il sisma ha raggiunto la magnitudo 8.0 sulla scala richter stando ai dati ufficiali emessi dal centro sismico americano dell’USGS, mentre l’ipocentro è stato individuato a circa 115 km di profondità. 

Nonostante la profondità abbastanza elevata (in grado di attenuare notevolmente le onde sismiche generate dal terremoto) e la distanza di minimo 60-70 km dai primi centri abitati, purtroppo vengono segnalati danni ingenti e anche delle vittime. L’epicentro è stato localizzato tra le foreste della riserva naturale di Pacaya Samiria, ma il terremoto è riuscito a provocar danni notevoli in un raggio di oltre 100-200 km. 

Stando alle prime notizie emesse dai media locali sarebbero almeno 6 feriti accertati, mentre ci sono dubbi sul numero delle vittime : alcune fonti parlano di almeno 3 vittime. Sono crollate decine di edifici nei centri abitati di Yurimaguas, Huatpe, Peleio e Tamanco. Eloquenti le prime immagini che arrivano dai centri abitati più vicini all’epicentro, distanti tra i 60 e i 90 km : 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK