Allerta temporali : Nord-ovest nel mirino tra oggi e domani, alto rischio nubifragi

Mentre l’alta pressione sub-tropicale sovrasta tutto il centro-sud Italia, dove apporta temperature decisamente superiori alle medie stagionali (con picchi anche vicini ai 40°C), le regioni del nord si ritrovano sotto un flusso d’aria un po’ più fresca proveniente dall’Atlantico e che in alcune aree sta creando non pochi grattacapi. In particolare ci riferiamo al nord-ovest dove l’aria più fresca e instabile sta generando forti temporali, soprattutto a ridosso dei rilievi dove l’orografia esalta i fenomeni convettivi.

Diversi forti temporali stanno già coinvolgendo torinese, biellese e verbano, dove già troviamo i primi disagi. La situazione diverrà via via più critica col passare delle ore : i temporali sono a prevalente carattere stazionario, ovvero tendono a persistere per lunghi periodi di tempo sulle stesse aree e, nel frattempo, si espandono coinvolgendo territori via via più vasti. 

L’apice dell’instabilità arriverà tra la tarda serata di oggi e domani sera : i temporali potranno risultare forti e soprattutto persistenti su torinese, Valle d’Aosta, alto Piemonte (specie verbano), Lombardia centro-settentrionale (specie comasco, varesotto, lecchese). Su queste aree saranno possibili intense piogge a carattere di nubifragio, forti colpi di vento e anche grandinate

Domani, tra pomeriggio e sera, locali forti temporali potranno coinvolgere anche bresciano, bergamasco, Alpi lombarde, zona del Garda, veronese, vicentino e Trentino alto Adige.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK