Meteo : caldo intenso al sud, massima attenzione ai temporali al nord

Mentre sulle regioni del centro-sud prevale il caldo africano portato dal vasto anticiclone sub-tropicale, sempre più forte sul Mediterraneo centro-meridionale, sulle regioni del nord l’instabilità risulta sempre dietro l’angolo e con essa anche i fenomeni violenti. Danni e disagi vengono segnalati in Piemonte dove si sono susseguiti una serie di potenti temporali, mentre il grosso dell’instabilità è atteso tra pomeriggio e sera di oggi tra Lombardia, Trentino e Veneto.

L’aria più fresca e instabile proveniente dall’Atlantico lambirà le regioni del nord dando vita a locali ma violenti temporali di calore tipici del periodo : i fenomeni coinvolgeranno principalmente le aree montuose e collinari ma non escludiamo locali interessamenti della pianura Padana tra bresciano, bergamasco e veronese in serata. Su Alpi e Prealpi potranno verificarsi nubifragi e grandinate a tratti molto dannose. 

Alto rischio di temporali intensi su Valle d’Aosta, alto Piemonte, torinese, Lombardia nord-orientale, Trentino, Prealpi venete – zona del Garda

Poco o nulla da segnalare per tutto il centro-sud, dove saranno Sole e caldo africano a prevalere per tutta la giornata, anche in serata con temperature tra i 24 e 30°C.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK