Meteo : prossima settimana caldo più soft e tanti temporali?

Iniziano ad intravedersi buone notizie per la prossima settimana dal punto di vista meteorologico : il gran caldo che sta attanagliando l’Italia, principalmente il sud, mollerà lievemente la presa a favore di un parziale ricambio d’aria che produrrà anche un po’ di instabilità temporalesca. 

Dunque la prossima settimana, già dalla giornata di lunedì e a tratti anche da domenica, le temperature tenderanno a calare di almeno 4-6°C rispetto ai valori attuali su tutto il centro-sud. Il gran caldo, che proprio in questi ultimi 3-4 giorni ha portato la colonnina di mercurio a ridosso dei 38-40°C sul Meridione, ci regalerà una tregua che, tuttavia, potrebbe non durare a lungo.
L’alta pressione sub-tropicale subirà una lieve flessione tra domenica 16 e giovedì 20 giugno : in questo frangente ne approfitterà qualche refolo fresco atlantico ad intrufolarsi nel Mediterraneo e ad entrare in contrasto con tutta la calura e l’umidità che si è accumulata sullo stivale. La logica conseguenza è la formazione di acquazzoni e temporali pomeridiani da nord a sud, i quali tenderanno ad interessare principalmente la pianura Padana e le aree interne della penisola.

Le temperature si riporteranno sulle medie del periodo, con valori massimi tra i 26 e i 34°C da nord a sud. Insomma farà caldo ma sarà un po’ più sopportabile rispetto ad ora. Di contro aumenterà leggermente l’umidità specie lungo le coste, quindi la sensazione di afa, in pieno giorno, potrebbe ancora presentarsi. Saranno invece più gradevoli e fresche le serate. 

QUANTO DURERA’ LA TREGUA?

La lieve flessione dell’anticiclone africano al momento potrebbe durare 4-5 giorni, dopodichè potrebbe prendere piede una nuova ondata di caldo abbastanza intensa nel corso del prossimo week-end, ma ovviamente ci troviamo già troppo in là nel tempo e l’attuale previsione potrebbe subire importanti ribaltoni! Continuate a seguirci su www.inmeteo.net per tutti gli aggiornamenti!

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK