Potenti temporali in Piemonte : grandine di grosse dimensioni nel canavese con danni

Mentre su quasi tutta Italia splende il Sole grazie all’alta pressione africana, sul Piemonte il tempo quest’oggi non è stato clemente. Il nord-ovest è situato, al momento, proprio sul margine tra l’anticiclone africano e le correnti più fresche atlantiche che stanno soffiando sull’Europa centro-occidentale : il contrasto tra le due differenti masse d’aria ha permesso lo sviluppo, stasera, di un vasto temporale che si sta accanendo tra torinese e biellese.

Fortemente colpito il canavese dove diversi centri abitati sono stati bersagliati dalla grandine : il temporale è molto potente come ben evidenziato dallo scatto radar della protezione civile : l’area in arancio/rosso indica la presenza di fenomeni molto intensi (nubifragi e grandinate) e come potete osservare ricopre un’area piuttosto ampia del torinese settentrionale.
Il temporale sta producendo, oltre a piogge e venti intensi, anche grandine di grosse dimensioni che sta causando danni ingenti all’agricoltura e anche ad automobili e vetri. Tra Rivara Canavese, San Ponso e Busano, i chicchi di ghiaccio hanno raggiunto i 5 cm di diametro.

Forte temporale sul Piemonte

Il temporale si muove lentamente verso est, quindi nei prossimi minuti potranno essere coinvolti dalle piogge intense e locali grandinate anche le aree del novarese, verbano e la Lombardia nord-orientale. Prestare attenzione anche alla possibile formazione di un tornado sulla pianura tra torinese occidentale (ovest di Torino) e vercellese tra le 20.30 e le 21.30. 

Eloquenti le immagini diffuse dalla pagina facebook del “Centro Meteo Piemonte CMP” :

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK