Violenta esplosione fa crollare palazzo a Gorizia: 2 vittime e un disperso

Tragedia nella notte a Gorizia, in Friuli Venezia Giulia, dove una violenta esplosione ha provocato il crollo di una palazzina.

La deflagrazione è stata così forte da sventrare il palazzo: l’incidente è accaduto alle 4.20, in viale XX settembre, al civico 87. A causare l’esplosione sarebbe stata una fuga di gas. 

I vigili del fuoco hanno estratto fin’ora due corpi senza vita dalle macerie e si cerca una terza persona.

La palazzina, di due piani, si trova nel centro di Gorizia. Sul posto sono giunti vigili del fuoco anche da Trieste e Udine, con unità speciale, come quelle cinofile per cercare superstiti. Presenti anche i carabinieri di Gorizia. 

I soccorritori hanno riferito che nella zona c’è un forte odore di gas. I tecnici sono al lavoro proprio per interrompere la fuoriuscita. La palazzina era costituita di tre appartamenti: uno sarebbe stato vuoto al momento dello scoppio, un altro occupato da una sola persona e un terzo da una coppia. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK