Meteo : peggiora al nord, caldo al sud. Oggi pomeriggio il Solstizio d’Estate!

L’alta pressione sub-tropicale è pronta ad invadere gran parte dell’Europa con tutto il suo calore, tanto che nei prossimi giorni potranno essere battuti diversi record di caldo in alcune città europee tra Inghilterra, Francia, Germania, Svizzera e nord Italia (ve ne parlammo qualche giorno fa in questo articolo). Ma prima di tutto questo, bisognerà fare nuovamente i conti con i forti temporali sul settentrione a causa del transito di una piccola, ma insidiosa, massa d’aria fresca.

Saranno principalmente le regioni del nord ad essere coinvolte dalla parte più attiva di questa forte perturbazione : tra oggi e domani scorrerà sul settentrione innescando una serie di forti temporali che potranno portare non pochi disagi specie per via della grandine e dei venti intensi.L’apice del maltempo lo avremo domani, tanto che si estenderà anche alle regioni centrali, mentre per quanto riguarda la giornata di oggi, 21 giugno 2019, avremo instabilità più localizzata e relegata solo su alcune aree del nord.

Per l’esattezza ci aspettiamo acquazzoni e temporali sparsi nel pomeriggio su buona parte delle aree alpine e prealpine, mentre saranno quasi del tutto esclusa la pianura Padana. Tanto Sole sul centro-sud. In serata ci aspettiamo un primo notevole coinvolgimento delle pianure nord-occidentali : ci riferiamo a cuneese e torinese dove potrebbero giungere temporali intensi e a tratti estremi (caratterizzati da forti grandinate e colpi di vento). 

OGGI INIZIA L’ESTATE, ECCO IL SOLSTIZIO

Alle 17.54 di oggi 21 giugno 2019 avrà ufficialmente inizio l’estate anche dal punto di vista astronomico (a livello meteorologico è cominciata il 1° giugno). Proprio oggi pomeriggio i raggi solari raggiungeranno la loro minima inclinazione rispetto al nostro punto di riferimento e cadranno perpendicolari rispetto al tropico del Cancro. È il solstizio d’Estate.
Allo stesso tempo raggiungeranno la massima inclinazione nell’emisfero sud, ponendo le basi per il Solstizio d’Inverno. 
Oggi, pertanto, è il giorno dell’anno con più minuti di luce : da domani avrà inizio il costante accorciamento delle giornate a favore delle ore notturne, le quali cominceranno gradualmente ad aumentare.

In basso a destra la raffigurazione del Solstizio : l’emisfero nord è quello più esposto ai raggi solari e dove fa, logicamente, più caldo. Al contrario nell’emisfero sud abbiamo la prevalenza del buio essendo colpita meno direttamente dai raggi del Sole.

L’esordio dell’estate è in linea con le aspettative : splende il Sole su tutta Italia e il caldo si fa sentire in particolar modo al sud dove anche oggi la colonnina di mercurio si porterà sui 30-34°C. Attenzione ai temporali al nord, come detto ad inizio articolo.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK