Terremoto a Roma : scossa avvertita nella capitale – 23 giugno 2019

Una scossa di terremoto di moderata entità è stata registrata oggi 23 giugno 2019, esattamente alle 22.43, nel Lazio centrale e precisamente nella zona di Roma.

Stando ai primi dati preliminari provenienti dai sismografi del centro EMSC (centro sismico del Mediterraneo) il terremoto ha raggiunto la magnitudo 4.1 sulla scala richter mentre l’ipocentro è stato individuato a 10 km di profondità. Secondo i dati ufficiali dell’INGV (centro sismico italiano) il terremoto è stato di magnitudo 3.7 sulla scala richter con ipocentro fissato a 9 km di profondità. Epicentro localizzato nella zona di Roma est, appena fuori città, tra Tenuta Pallavicini, Passerano, Colonna e Gallicano del Lazio. Punto epicentrale a circa 23 km dal centro di Roma. Nei prossimi minuti verranno pubblicati anche i dati ufficiali dell’INGV, che pubblicheremo a nostra volta in questo articolo.

PUBBLICATA LA MAPPA DELLO SCUOTIMENTO SISMICO, raggiunto il quinto grado mercalli – LEGGI QUI >>>

La scossa è stata chiaramente avvertita in buona parte del Lazio centrale ma il maggior numero di segnalazioni arriva proprio da Roma e Tivoli dove il sisma è stato percepito con tremori e boati durati alcuni istanti. Paura tra la popolazione della Capitale : in molti si sono riversati per strada in via precauzionale, ma non ci sono danni a cose o persone non essendosi trattato di un sisma di forte entità.
Segnalazioni arrivate anche da Frascati, Grottaferrata, Ciampino, Fiumicino, Rocca Priora, tutta l’area dei Castelli Romani e finanche da Velletri e Pomezia. La percezione maggiore è stata tra Gallicano del Lazio e Frascati dove i tremori sono durati tra 2 e 4 secondi. 
Di seguito la mappa interattiva dell’epicentro : 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK