Caldo record sulle Alpi: spunta un lago azzurro sul Monte Bianco per lo scioglimento della neve

Il caldo eccezionale che sta interessando l’Europa centro-occidentale e il Nord Italia sta abbattendo numerosi record di temperatura sia in quota che al suolo (leggi qui la notizia del record assoluto di caldo in Francia). 

L’aria estremamente calda di origine sub-tropicale ha portato la colonnina di mercurio su valori molto elevati anche sulle Alpi, dove lo zero termico si è attestato ben sopra i 4000 metri di quota. Questo repentino e marcato aumento termico ha provocato un veloce scioglimento di neve e ghiacciai in quota. Sul Monte Bianco un effetto è stato addirittura quello della formazione di un lago

Lo specchio d’acqua, definito “lago effimero” (ovvero di formazione temporanea), è stato notato da un gruppo di escursionisti. La segnalazione è stata fatta dalla fondazione “Montagna Sicura”, che ha condiviso sulla propria pagina Facebook foto e video (a cura di Gianluca Marra) a testimonianza dell’inusuale fenomeno, provocato di fatti dalle temperature record di questi ultimi giorni. 

Il lago, più o meno nella stessa posizione, si era già formato nel 2016 durante il periodo estivo. Probabilmente in questo caso la sua formazione è stata ancora più rapida grazie al forte scioglimento della neve. Come si nota dalle immagini, il lago presenta un bellissimo colore azzurro ed è di dimensioni relativamente ampie. Non può però che far riflettere sulle condizioni climatiche sicuramente eccezionali dell’ultimo periodo, in grado di provocare importanti ripercussioni sulle nostre montagne. 

Fonte: www.facebook.com/FondazioneMontagnaSicura

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK