Meteo, cambiamento in atto : aumenta il caldo al sud, tornano i temporali al nord!

La prima settimana di Luglio proseguirà ancora sulla scia del rovente mese appena conclusosi ma riserverà anche qualche piccolo cambiamento quantomeno nella disposizione delle figure bariche sull’Europa.

L’alta pressione sub-tropicale che per giorni ha sorvolato il cuore dell’Europa tra Spagna, Francia, Svizzera, Germania e nord Italia, si sta gradualmente spostando verso sud-est e per buona parte della settimana porterà i suoi massimi di caldo e pressione proprio sulle regioni del centro-sud Italia (in parte solo sfiorate dal gran caldo dei giorni scorsi).
Dunque a partire da oggi e per buona parte della settimana le temperature sono destinate a salire su gran parte del Meridione tanto da portarsi localmente oltre i 36-37°C, mentre al nord la colonnina di mercurio tenderà gradualmente a scendere.

FORTI TEMPORALI VERSO IL NORD

I primi segni del cambiamento li osserveremo già oggi, 1 luglio 2019, sulle regioni del nord : l’arrivo di aria leggermente più fresca dai quadranti settentrionali permetterà lo sviluppo di forti temporali dapprima sulle aree alpine e prealpine (nel pomeriggio) e a seguire anche in pianura Padana specie tra Piemonte, Lombardia e Veneto. I fenomeni sulle pianure giungeranno grossomodo in tarda serata, dopo le 21.00/22.00. I temporali potranno risultare molto forti e accompagnati da grandine e colpi di vento, data la notevole calura e umidità presente al suolo.

Sul resto d’Italia tempo stabile e soleggiato per tutta la giornata.

COME PROSEGUIRA’ LUGLIO? Leggi le nostre tendenze >>>

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK