Alluvione in Siberia: cresce il bilancio delle vittime

Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato della grave ondata di maltempo abbattutasi la settimana scorsa nella Russia siberiana e in particolare nella regione di Irkutsk, nei pressi del Lago Bajkal, con inondazioni e allagamenti senza precedenti. 

 Il bilancio dell’ondata di maltempo si è ulteriormente aggravo nelle ultime ore. “Secondo le ultime informazioni, quattordici persone sono morte e tredici risultano disperse”, ha indicato il portavoce della sede locale del ministero delle Situazioni di emergenza, Andrei Choutov.

Il bilancio precedente, diffuso ieri dalle autorità russe, riferiva di dodici morti e nove dispersi. Nel complesso, 1.303 persone hanno avuto necessità di un’assistenza sanitaria durante le inondazioni e 201 persone, tra le quali 41 bambini, sono state ricoverate in ospedale.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK