Intenso terremoto in California: danni nella zona di Ridgecrest, evacuato un ospedale

Una intensa scossa di terremoto si è verificata alle 10.300 (19.33 ora italiana) nella California meridionale. 

A circa un’ora dalla scossa, il centro americano dell’USGS ha stabilito una magnitudo di 6.4 sulla scala Richter. Ipocentro fissato a 10,7 km di profondità.

La scossa ha avuto epicentro nell’area desertica a sud della Death Valley. Data l’intensità è stata comunque avvertita fortemente in diverse città, tra cui anche Los Angeles, distante circa 200 km dall’epicentro.

Le prime notizie che arrivano dal luogo del terremoto parlano di crepe ad alcuni edifici e strutture, frane e incendi divampati in seguito alla violenta scossa. Le criticità maggiori dovrebbero riguardare la zona di Ridgecrest, città di circa 30.000 abitanti nella contea di Kern. La città di Ridgecrest si trova a circa a 30 km dall’epicentro. Qui un ospedale è stato evacuato per importanti danni alla struttura. Molte le segnalazioni di cadute di oggetti, scaffali, in negozi e supermercati. 

Nei pressi della piccola città di Trona, a sud-ovest della Death Valley, è stata osservata una rottura di una strada. 

Al momento non si hanno notizie di vittime o feriti. Ma nelle prossime ore saremo in grado di fornirvi eventuali ulteriori aggiornamenti. 

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK