Stati Uniti : nuova scossa di terremoto più potente in California. Panico a Los Angeles

A poco più di 36 ore di distanza dal forte terremoto che ha colpito il cuore della California, di cui vi parlammo qui, si è verificata una nuova scossa ancor più potente precisamente oggi 6 luglio 2019 alle 05.19 italiane (corrispondenti alle 20.19 del 5 luglio all’epicentro).

Stando ai dati giunti dai sismografi dell’USGS (centro sismico americano) questa nuova scossa ha raggiunto la magnitudo 7.1 sulla scala richter mentre l’ipocentro è stato registrato a 17 km di profondità. Epicentro localizzato pochi chilometri più a ovest rispetto alla prima scossa avvenuta due giorni fa, ed esattamente su Ridgecrest, a 200 km da Los Angeles e Las Vegas.
Questa nuova scossa risulta molto più intensa della precedente e precisamente 5/6 volte più potente in termini di rilascio energetico (la prima era stata di magnitudo 6.6, questa ben 7.1 sulla scala richter).

Purtroppo si temono danni ancor più gravi in un raggio decisamente più elevato tra Ridgecrest, Inyokern, Indian Well e altri piccoli centri abitati presenti nella desertica area interna della California, a pochi chilometri dalla Valle della Morte (Death Valley). 
Il terremoto è stato fortemente avvertito sia a Las Vegas che a Los Angeles dove i grattacieli hanno tremato per molti secondi in maniera intensa. Caduti oggetti di vario tipo e si temono anche lesioni agli edifici considerata la potenza del terremoto appena avvenuto. Gente per strada nella metropoli californiana.
Il terremoto è stato avvertito anche a San Francisco e San Jose. 

AGGIORNAMENTO ORE 07.00 – Danni ingenti vengono segnalati nella città di Ridgecrest. Diverse case sono state letteralmente spostate e abbattute dal sisma. Evidenti crepacci anche nelle strade. Non risultano vittime o feriti al momento.

AGGIORNAMENTI ORE 07.20 – LEGGI QUI QUI >>>

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK