Spagna : alluvione colpisce Tafalla. Città inondata, c’è una vittima

Dopo il caldo estremo delle scorse settimane la situazione meteorologica sta gradualmente cambiando su gran parte dell’Europa centro-occidentale. Il caldo africano pian piano si sta ritirando alle sue latitudini e sta lasciando spazio a correnti decisamente più fresche e instabili provenienti dall’Atlantico che ovviamente entrano in contrasto con l’eccessiva calura presente al suolo.

Diviene abbastanza “normale” assistere, di conseguenza, a temporali molto forti a causa degli eccessivi sbalzi termici, esattamente come è avvenuto in Spagna nella giornata di ieri, 8 luglio 2019. Fortemente colpita la comunità spagnola di Navarra ed in particolare la città di Tafalla con più di 10.000 abitanti, posta a 35 km da Pamplona.

La forte perturbazione situata sulla Spagna, diretta sull’Italia tra oggi e domani, ha scatenato temporali molto intensi nella zona di Tafalla dove in poche ore sono cadute enormi quantità di pioggia. In soli 30 minuti, tra l 18.00 e le 18.30 sono precipitati oltre 46 mm di pioggia!
Le conseguenze sono state devastanti : il fiume Cidacos è esondato dando inizio ad un vasto alluvione che ha inondato mezza città. Le strade si sono trasformate in fiumi di acqua e fango che hanno trascinato via ogni cosa, anche automobili e furgoni.

Una vittima è stata accertata vicino Moriones, nel comune di Ezprogui : si tratta di un autista trovato senza vita dopo essere stato travolto dal fiume in piena con la sua auto.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK