Meteo : rischio temporali violenti in Puglia. Possibile grandine grossa, nubifragi e trombe d’aria

Mattina nuvolosa e molto umida per la Puglia, segno che qualcosa ormai sta per cambiare dopo tanti giorni dominati dall’anticiclone sub-tropicale e caldo davvero eccessivo. Difatti una perturbazione piuttosto incisiva sta scivolando in queste ore sulle regioni adriatiche proprio verso la Puglia, dove causerà un sensibile guasto del tempo nelle prossime ore, precisamente tra pomeriggio e sera.

L’aria più fresca, che ormai ha conquistato quasi tutto il nord e parte del centro Italia, man mano che si muoverà verso il sud incontrerà aria molto calda e soprattutto carica di umidità, con cui ovviamente non può assolutamente andare d’accordo. I contrasti termici e igrometrici saranno molto marcati e di conseguenza potranno svilupparsi temporali estesi e a lenta evoluzione, in grado di causare non pochi disagi su buona parte della Puglia. 

ANALISI

I temporali che interesseranno a breve la Puglia (specie le aree centro-settentrionali) potranno rivelarsi molto violenti e potranno essere caratterizzati da fenomeni estremi come grandine di grosse dimensioni, piogge a carattere di nubifragio, trombe d’aria (tornado) e intense raffiche di vento (venti di downburst).
Il rischio deriva dall’elevata energia presente su tutta la regione (energia dovuta al mix caldo+umidità) : l’indice CAPE (energia potenziale) mostra valori tra i 2300 e i 3000 J/Kg (valori davvero estremi e indice di alto rischio di temporali violenti) mentre il Lifted Index si presenta tra i -6 e i -8 (anche questo indice di estrema instabilità).

Eloquente anche lo Sweat Index (indice che indica il rischio di tornado) che mostra valori molto elevati (fino a 500 su una scala da 0 a 600) su Tavoliere e barese.
Ad aggravare la situazione troviamo anche un rapido wind shear (ovvero moti d’aria davvero turbolenti e con rotazione di direzione man mano che si sale di quota) su tutta la Puglia centro-settentrionale. 
Infine spicca anche l’accelerazione della corrente a getto oltre i 7000 metri di altitudine, proveniente da sud-ovest e che attraversa tutta la regione : questo elemento ci indica la possibilità di temporali molto potenti in grado di generare grandine di grosse dimensioni (anche oltre 4-5 cm di diametro).

PREVISIONI PER LA PUGLIA

Il tempo peggiorerà sensibilmente dalle 13.00 in poi a cominciare dal foggiano : possibilità alta di temporali intensi sul Gargano, con grandine di grosse dimensioni e forti colpi di vento. Possibilità di temporali molto forti anche sul Tavoliere e Subappennino Dauno. 
Tra le 14.00 e le 17.00 rischio elevato di temporali intensi sul barese (specie tra pianure e primo entroterra) con elevato rischio di grandine di grosse dimensioni e forti colpi di vento. 
A seguire e sin verso le 21.00/22.00 ancora forti rovesci e temporali intensi su tutto il barese in estensione a tarantino, brindisino e leccese.

I fenomeni più violenti potranno prediligere foggiano e barese : non si escludono grandinate eccessive, forti colpi di vento e anche locali trombe d’aria (tornado).

Questa forte fase di maltempo porterà aria più fresca che farà crollare le temperature almeno di 5-8°C.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK